To do list cos’è, quando e perchè utilizzare questo strumento

Tempo di lettura: 4 minuti

To do List cos’è e perchè utilizzarla

Dai, non mi dire che non sai una to do list cos’è: è un lista, lo dice la parola inglese list, che ti aiuta a focalizzare e fare ciò che ti sei prefissato.

Tipo, andare a fare la spesa: tipicamente scrivi cosa manca in casa, cosa devi comprare. E quando sei al supermercato ti aiuta a concentrarti, non farti prendere dalla voglia irrefrenabile di dolci o di patatine, e di andare dritto verso l’obiettivo!

Non è quindi solo un modo per organizzare la propria vita, ma consente anche di passare all’azione e fare ciò che è nell’elenco.

Serve davvero tanto per darsi una spinta all’agire, scrivendo su carta o sul pc quello che hai in testa, dai alle idee una concretezza, una urgenza, una solidità che ti spingono all’azione, ed evitino che tu rimanga a rimuginare su cosa è meglio fare prima o dopo.

Continue reading To do list cos’è, quando e perchè utilizzare questo strumento

Impotenza appresa e come vincere la sfiducia e demotivazione

Tempo di lettura: 4 minuti

IMPOTENZA APPRESA con SFIDUCIA E DEMOTIVAZIONE

Spesso al giorno d’oggi, e forse sempre più nell’ambito professionale, la Persona percepisce una impotenza enorme nei confronti di ciò che accade, e un senso di sconfitta in partenza o comunque dopo poche battaglie.  

Ad esempio, dopo aver inviato pochi CV o dopo aver mandato una proposta ad un cliente, ed aver sostenuto un numero ancora più esiguo di colloqui, ti è mai capitato di “abbatterti”, magari dicendoti che tanto non ce la farai mai, che non è il lavoro per te, e via via che non c’è speranza in generale?

Ti è mai successo di pensare che fosse inutile continuare a tentare di far qualcosa perché non c’era possibilità, senza esplorare fino in fondo e mettercela davvero tutta? Continue reading Impotenza appresa e come vincere la sfiducia e demotivazione

CV Europeo: pro e contro

Tempo di lettura: 4 minuti

CV Europeo: pro e contro… e i sì e i no.

Il formato europeo del Curriculum Vitae, che sia proprio quello Europeo puro o quello Europass, è un dei modelli più utilizzati per la compilazione di questo importante documento di presentazione alle aziende della propria candidatura nella ricerca di un nuovo lavoro. Ma in questo ultimo periodo leggo spesso commenti sui social network, in particolare FB, che ne denigrano le qualità e lo surclassano a formato da evitare. Con questo articolo voglio fare chiarezza in merito e farti capire meglio i pro e contro, in modo che tu possa capire quando e se utilizzarlo.

 

Continue reading CV Europeo: pro e contro

Ansia Capodanno: consigli e domande utili da farsi in vista del 2017

Tempo di lettura: 4 minuti

ANSIA E CAPODANNO: riflessioni sul caso

L’attesa del Capodanno è sempre un momento molto carico di ansie… tutti che chiedono: cosa fai? Hai già programmi? E cominciano a chiederlo anche con parecchi mesi in anticipo. 

C’è poco da fare: il Capodanno per forza porta con sè attese e aspettative che inevitabilmente ricadono sul nostro benessere. E poi c’è il tema dei buoni propositi che rischiano di cadere nel dimenticatoio entro metà Gennaio 😉

Solo a me capita di darmi degli obiettivi per l’anno nuovo (fare più movimento/sport/palestra, mettermi a dieta dopo le feste, leggere di più e rimettermi un po’ a studiare…) che poi dopo poche settimane perdono slancio ed entusiasmo? Continue reading Ansia Capodanno: consigli e domande utili da farsi in vista del 2017

The Walking Dead e il Conflitto

Tempo di lettura: 3 minuti

The Walking dead e il conflitto: ci hai mai pensato?

Visto che oggi è Halloween, resto in tema e approfitto per mettere su video alcune riflessioni su una serie TV che sto seguendo ultimamente: The Walking Dead.

Ho cominciato a guardarla in questo mese di Ottobre, quindi direi che sono parecchio indietro rispetto ad uno spettatore “normale”, che al momento sta guardando l’inizio della settima serie, e se non ho capito male è partita nel 2010.

Cerco con questo articolo di non fare uno spoiler di cosa succede, e prego altrettanto di non farlo nei miei confronti (mi piacerebbe continuare a godermi lo spettacolo) 😉

Al di là dell’aspetto di intrattenimento, che può piacere o no (e io non vado proprio matta per il genere zombie), The Walking Dead è una serie (qui maggiori info) molto seguita in tutto il mondo, e davvero interessante secondo me da un punto di vista psicologico. Le prime puntate mi sembravano orientate soprattutto a spaventare l’osservatore… e io veramente ho fatto fatica a proseguire (ero terrorizzata!)… mi sono sforzata perché l’idea di base è che se la guardano in tanti un motivo c’è… e volevo scoprire quale fosse. Continue reading The Walking Dead e il Conflitto

Settembre è il mese giusto per cercare un nuovo lavoro

Tempo di lettura: 2 minuti

cerco lavoro

Ok, sia chiaro fin da subito: non sono un’agenzia per lavoro e non sono Frate Indovino. Quindi non trovo e non cerco lavoro io, ma formo i professionisti e li supporto affinchè ci riescano da soli nel migliore dei modi. Si chiama ricerca attiva del lavoro e si differenzia appunto da quella passiva dove invece qualcuno cerca il lavoro per te. E ricerca attiva è proprio quello che devi fare tu: andiamo verso un mondo del lavoro dove ti è richiesto di essere sempre più responsabile per te e quello che fai.

Quindi le riflessioni che trovi qua sono frutto della mia esperienza professionale come selezionatrice del personale e orientatrice al lavoro. Continue reading Settembre è il mese giusto per cercare un nuovo lavoro

Cosa dice l’ultimo sondaggio sulla soddisfazione lavorativa in Italia

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi vorrei parlare di un  tema caldo, cioè la soddisfazione lavorativaolocrazia.

Da un recente sondaggio di Talent Trends effettuato da LinkedIn,  emerge che ben l’87% dei lavoratori italiani vorrebbe cambiare lavoro e poter avere nuove opportunità professionali.

Sempre secondo l’indagine, cause di questo malumore legato al proprio posto di lavoro risultano essere la mancanza di prospettive di carriera e la divergenza di visioni e valori con il proprio management aziendale. Continue reading Cosa dice l’ultimo sondaggio sulla soddisfazione lavorativa in Italia

Aprire una start-up e lavorare bene con gli altri

Tempo di lettura: 3 minuti

aprire una startup

Cosa significa aprire una startup? Quando si inizia un’attività imprenditoriale ci sono molte variabili da considerare.

Ma sicuramente definire chiaramente se collaborare con altri, e con chi, è fondamentale per la buona riuscita del proprio business e per l’immagine che si vuole dare a potenziali clienti, stakeholders e interlocutori. Anche perché spesso, nella richiesta di finanziamenti o di supporto alla propria start-up, la solidità di competenze e di relazioni del team di lavoro diviene proprio un elemento essenziale di valutazione per i finanziatori.

Ecco le domande da farsi:

Continue reading Aprire una start-up e lavorare bene con gli altri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Clicca per consentirne l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi