Quali errori nella vendita fai?

Ti sei mai fermato a pensare a cosa non sta funzionando, nel tuo processo di acquisizione di nuovi clienti e di vendita dei tuoi beni o prodotti?

Sicuramente ci sono aspetti dal punto di vista della tua strategia di marketing e comunicativa. Ma probabilmente anche qualcosa a livello di mindset e di relazione con l’altro non sta andando come potrebbe essere più efficace.

Errore 1: voler vendere a tutti

Non lo ammetteremo mai, perché lo sappiamo tutti che non va fatto.

Ma a volte capita, soprattutto all’inizio del business, che le belle parole e il tanto lavoro fatto sul cliente ideale e sull’individuazione della tua nicchia vada a farsi benedire.

Rimedio: focalizzati su un target specifico

Quindi focalizzati su un target specifico, e riprendi in mano (o fallo se non lo hai affrontato approfonditamente e seriamente) un lavoro personalizzato su a chi vuoi rivolgerti.

Chi è il cliente al quale vuoi parlare?

Ti sembra una cavolata perché il tuo prodotto o servizio più essere utile a tutti? Ecco, con buonissima probabilità la tua comunicazione non funzionerà.

Parlare a tutti è come parlare a nessuno, lo avrai già sentito in mille salse. E lo ribadisco pure io.

Errore 2: pensare che è sbagliata la tua idea o tu

Quando il business non funziona, quando si fanno errori nella vendita e nel processo di acquisizione dei clienti, è abbastanza comune pensare che si stia sbagliando tutto.

E quindi mettersi in discussione (“non sono capace”, “non piaccio”, “non sono abbastanza bravo”, “non sono fatto per avere un business in proprio”) o porre in dubbio la propria idea, i servizi o i prodotti che proponiamo (“quello che faccio non serve a nessuno”, “forse dovrei cambiare tutto”).

Rimedio: credi in te ma cambia gli strumenti

Ecco, questo atteggiamento non porta a benefici. Va bene rivedere delle cose, che dovranno essere la propria strategia comunicativa e di marketing. Ma non possiamo essere noi stessi.

Perché se non riusciamo a comunicare non è perché noi non siamo adeguati, ma perché stiamo usando gli strumenti o i mezzi che non sono più indicati per il nostro target.

Errore 3: non ti differenzi

Un altro degli errori della vendita è che non ti stai differenziando abbastanza. Non stai facendo capire in cosa sei speciale e perché il cliente dovrebbe scegliere te.

Per farlo devi partire dalla tua unicità e lavorarci su. Parti dai tuoi talenti e valori e metti insieme i pezzi per costruire in cosa sei speciale e come puoi esserlo per il cliente.

Rimedio: se non la trovi, costruiscila

O se non la trovi, costruirla: in cosa vuoi essere diverso e unico?

In cosa vuoi fare la differenza? Qui lavora molto sulla tua vision e su cosa vuoi realizzare per la tua attività, che non può essere solo “guadagnare abbastanza e avere clienti”.

E a quel punto puoi puntare a generare valore attraverso la tua comunicazione.

Hai trovato a livello di mindset e di relazione quale errori nella vendita stai facendo e come aggiustare il tiro?