Mindset e giusto atteggiamento: come funzionano

Il mindset e il giusto atteggiamento sono ciò che fa la differenza tra un business che funziona e uno che no. In qualsiasi fase del business tu sia.

Per approfondire avevo già parlato di mindset in un articolo precedente (qui sul tema della mentalità imprenditoriale), e in questo voglio soffermarmi sul giusto atteggiamento col tuo business autonomo.

Che tu voglia lavorare nel web o “solo” aprire un business tuo offline, il mindset è ciò che renderà la tua attività imprenditoriale un successo.

Quale è il giusto mindset per avere successo?

Cosa riguarda il mindset? Il proprio atteggiamento verso:

  • sensazione di potercela fare
  • convinzioni verso i soldi
  • capacità organizzative
  • strategie di business

E quale è il mindset giusto per avere successo? Quello che favorisce l’attenzione sull’abbondanza, sulla possibilità e sulla speranzosità di riuscire a raggiungere il successo nel futuro.

Anche quando segui una strategia di business precisa, magari preparata da un consulente esperto, ciò che fa la differenza è il mindset e il tuo atteggiamento quotidiano. Puoi postare le cose giuste, essere davvero attento ai tuoi clienti. Ma se a livello di mentalità sei scoraggiato, focalizzato sui problemi, gli errori o ciò che ti manca, la maggior parte dei tuoi sforzi verrà vanificata.

Per raggiungere i propri obiettivi, serve costanza e un atteggiamento proattivo e fiducioso in sé e nelle capacità e competenze. Se manca questa concentrazione sulle possibilità più che sulle carenze, avere successo nel business autonomo diventa davvero una impresa impossibile.

E’ come se tu fossi su una barca, avessi i remi per poter raggiungere la riva, ma restassi fermo a lasciarti trasportare dalla corrente. O magari remassi anche contro te stesso, a tratti. Arrivare a riva, ai tuoi obiettivi diventerà complicatissimo.

Cambiamento di mindet: cosa serve considerare

Ma come si fa a cambiare mindset e allinearlo a ciò che si vuole ottenere?

Il mindset si cambia con tempo e costanza. Per esagerare: se pensi sempre male del futuro, non è che da un giorno all’altro questo possa essere cambiato. Le tue credenze dipendono da esperienze, successi, insicurezze ed autostima. E tutto questo si può modificare, orientare, ma serve tempo e pazienza.

Un business non si costruisce in pochi mesi (qui un approfondimento su quando mettersi in proprio e su quanto tempo serve) e così la tua mentalità non si modifica in poco tempo.

Poi il mindset deve essere commisurato anche alla fase del business in cui ti trovi. Non sempre la tua concentrazione deve essere sulle stesse cose: nell’avvio del busienss autonomo in cui cerchi di cambiare la tua vita devi concentrarti sulla progettazione, sul credere nelle tue competenze. Nella positività e desiderabilità del tuo progetto. Nella fase di crescita serve orientamento alla costanza e ai piccoli progressi.

Per sapere come posso aiutarti a lavorare su mindset e marketing per il tuo business, iscriviti alla lista di attesa di:

Mindset e il giusto atteggiamento: i fondamentali

In conclusione, cosa non dimenticarti per lavorare sul giusto mindset per avere successo e allinearlo ai tuoi obiettivi?

  • proattività e orientamento all’azione, anziché alla mancanza e al lamento
  • attenzione alla positività e desiderabilità del tuo progetto e della tua vision professionale
  • credere nelle tue competenze e unicità professionale
  • fiducia (nella possibilità di fare soldi, organizzarti e seguire una strategia al meglio)

Su quale di questi punti ti senti di dover ancora lavorare?

Cosa non è ancora allineato come vorresti?